02. luglio 2004

Polemica

Dice mamma Splinder:
A gennaio 2004 i blog erano stati resi visibili anche come mioblog.splinder.com.
Abbiamo aspettato l’estate per completare la transizione; da oggi mioblog.splinder.com diventa l’indirizzo ufficiale per i blog ospitati su Splinder; fino al 30 settembre 2004, digitando il vecchio indirizzo .it si verra’ comunque reindirizzati su .com.
In questi 3 mesi, vi consigliamo di comunicare il cambiamento ai vostri lettori in maniera che il link al vostro blog sia aggiornato. Non dovrebbero verificarsi problemi di alcun tipo; anche i motori di ricerca, dopo un primo periodo di adattamento, si adegueranno al nuovo indirizzo.
“Non dovrebbero verificarsi problemi di alcun tipo” un par de ciufoli, cara mamma:
1) Statistiche: chiunque abbia un sistema di statistiche lo deve aggiornare col nuovo indirizzo (sempre che sia possibile), ma cmq si sputtaneranno in ogni modo, perchè se io ho una classifica dei referrer che mi portano + visitatori, mioreferrer.splinder.com non potrà essere sommato ai visitatori che mi portava quando era .it .
2) Link esterni: posso anche dire ai miei amichetti di aggiornare i vari link, ma tutte le varie web directory, per esempio?
3) Collegamenti: aggiornare tutti i miei link splinderiani (e son parecchi) da .it a .com è stata una menata della quale facevo volentieri a meno, potevi mica farmelo tu in autmoatico, mamma?
4) Poco tempo: due mesi per sopprimere il .it, secondo me, sono pochini. Dal momento che il dominio splinder.it scade il 16 febbraio del 2005 lasciateli attivi almeno fino a quella data.
5) Avvertiteci: ma mandare una mail un po’ prima, quando succedono queste cose fa brutto? Saremo anche 50mila iscritti, ma un 2 kb di mail testuale non mi sembra poi così impegnativo.
6) Sondateci: siamo una specie di community o no? Questo devo ancora capirlo. No perchè se lo siamo parliamone, nel senso di magari buttare lì un sondaggino con la domanda:”Per motivi nostri ci piacerebbe passare da .it a .com, lo volete voi?
7) Varie ed eventuali