« - Home Page - »

13 dicembre 2004

Mi piaci perchè

Io, quando parlo, a volte ci penso un attimo prima. A volte eh, mica sempre. Lei praticamente mai.

Io: sai cosa è una pigotta?

Lei: quelle bambole ORRENDE che sembrano un fagotto di stracci

Io: ecco, le fa mia mamma

Lei: … (minuto di silenzio, tipo come se non riuscisse a respirare)

Io: se vuoi, tesoro, possiamo chiamarla gaffe, ma somiglia più a un carpiato in una merda

Lei: mi sto riducendo alle dimensioni di una pigotta e sto per strisciare via, ciao.

22 commenti

Gravatar

1. Parolenelvento ha scritto il 13 dicembre 2004 alle 12:44

Fatti uno per l’altra direi! 🙂

Gravatar

2. utente anonimo ha scritto il 13 dicembre 2004 alle 13:59

Si amano i difetti delle persone, amare le qualità è facile !

Non provare a cambiarla, non ti piacerebbe più!

Ask

PS: io ho adottato Pigotte per diversa gente, e l’altro giorno in galleria a Milano, erano li in cerca di un papà e di una mamma, portacela … IMHO almeno i martini apprezzeranno!

😉

Gravatar

3. traminer ha scritto il 13 dicembre 2004 alle 14:13

Abbiamo scritto in contemporanea un post sulle figure di merda. Bene!
PS: a Natale ci vediamo?

Gravatar

4. cofano ha scritto il 13 dicembre 2004 alle 14:28

@ PnV: mi sembra evidente
@ Ask: ehhehe non ci penso neanche a cambiarla 😉 e sì, ai martini piaceranno sicuramente
@ traminer: ah se passi da ste parti per le feste ci vediamo sicuro dai!

Gravatar

5. utente anonimo ha scritto il 13 dicembre 2004 alle 15:45

Come minimo a Natale le regalerai una pigotta! 😉
Calzino

Gravatar

6. stone ha scritto il 13 dicembre 2004 alle 19:44

bello (commento vuoto, lo so)

Gravatar

7. cofano ha scritto il 13 dicembre 2004 alle 20:30

@ calzino: in realtà mammà ne aveva fatta una da dare anche a lei, ma dopo questa storia la usa come voodoo
@ stone: va tutto bene, non ti preoccupare 😉

Gravatar

8. utente anonimo ha scritto il 14 dicembre 2004 alle 11:13

Scusa per ieri sera. La mia connessione si e’ impallata … Non volevo interrompere cosi bruscamente la chattata.

Gravatar

9. cofano ha scritto il 14 dicembre 2004 alle 11:17

ah no ortolaz, figurati, pensavo solo a una tragedia familiare, na roba tipo omicidio suicidio 😉 ora son più sereno

Gravatar

10. utente anonimo ha scritto il 14 dicembre 2004 alle 14:06

la tragedia familiare e’ stata evitata … ci ho dormito su. Oh, torno domani …

Gravatar

11. utente anonimo ha scritto il 14 dicembre 2004 alle 20:05

ho il regalo di natale che volevi tu … prepara il tosone.

Gravatar

12. zamm ha scritto il 14 dicembre 2004 alle 21:57

Scusa eh, ma concordo con la fidanzata.

Gravatar

13. aliceavallone ha scritto il 14 dicembre 2004 alle 23:05

Pensare che a me le Pigotte invece piacciono da impazzire..

Gravatar

14. jorma ha scritto il 15 dicembre 2004 alle 13:31

Anche a me non piacciono ! (tranne quelle che fa la mia ragazza ;-))

Gravatar

15. cloee ha scritto il 15 dicembre 2004 alle 14:01

è il nome a essere orrendo,puoi chiamare una bambola Pigotta????; )
cloee
ps complimenti, bel blog

Gravatar

16. cofano ha scritto il 15 dicembre 2004 alle 17:04

@ zamm: no beh fai pure, avrai notizie da mia madre 😉
@ alice: accidenti le ho finite… sarà per il prossimo natale, dai
@ jorma: ruffiano 😛
@ cloe: sì sta cosa del nome non l’ho mica capita neanch’io, voglio dire, la prima parola in rima che viene in mente non è carina…

Gravatar

17. ChicaVQ ha scritto il 15 dicembre 2004 alle 18:40

Poi dice a me

Gravatar

18. Giulia_Blasi ha scritto il 15 dicembre 2004 alle 22:29

*scoppia a ridere assordando il fidanzato al telefono*

Gravatar

19. cloee ha scritto il 16 dicembre 2004 alle 15:28

oh cazzo…io ero arrivata a pensare a Bigotta…però effettivamente…

Gravatar

20. goggles ha scritto il 17 dicembre 2004 alle 17:19

Vabè, ma se non l’ha detto di fronte alla mamma la figuraccia è molto ridimensionata… Poverina, c’ha pure ragione (a me però le bambole mi fanno schifo tutte, quindi non faccio testo).

Gravatar

21. utente anonimo ha scritto il 18 dicembre 2004 alle 17:47

eheheh… che giusta lei 😀
adotta il mio stesso modo di rimediare alla figure di marda: scappare.

Gravatar

22. ViperaVenerea ha scritto il 28 dicembre 2004 alle 13:38

E vabbe’, lei che ne sapeva…Chi può pensare che le pigotte le faccia tua mamma? ma le fa tutte lei? è vero che sono brutte, però. ma anche a me le bambole fanno schifo tutte, tranne quelle che faceva la mia mamma quando ero piccola (infanzia povera): prendeva un gomitolino di lana, ci legava intorno uno straccio che spenzolava giù uso lenzuolino-di-fantasma, faceva gli occhi e la bocca con la biro ed ecco la bambola. Costo totale dell’operazione: niente.

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>