« - Home Page - »

10 maggio 2006

E vai che io sto qui e aspetto Bartali…

Cliccate qui. Vi sembra un Giro d’Italia? Quattro tappe in Belgio. Se qualcuno lo sa, vi prego, me lo spieghi che io proprio non lo capisco. Perchè il Belgio??? Ah bè poi si torna in Italia eh… ‘o sole, ‘o mare… il sud… no. Il sud non è previsto: la tappa più a sud è Peschici, che sì ok non è a nord ma per piacere, non chiamatemelo Giro d’Italia. Sembra più un giro di (pochi) soldi.

12 commenti

Gravatar

1. Andrea ha scritto il 10 maggio 2006 alle 20:26

Guarda che il Belgio una volta faceva parte dell’Italia! Non lo sapevi??

Gravatar

2. Omar ha scritto il 11 maggio 2006 alle 08:19

ci hai ragione, ciai, ma sai com’è pare che i sponsor non siano rimasti molto contenti che nel sud sia stato maggiore l’esborso che i ritorni e l’organizatja non abbia gradito il fatto che nel resto di italia si riescono a trovare volontari, associazioni per gestire aggratis o quasi tutti quegli aspetti di minuto mantenimento mentre altrove o non si trovano o vogliono essere pagati… O tempora o mores (o temperi o muori)
Saluti

Gravatar

3. Maxime ha scritto il 11 maggio 2006 alle 15:26

Immagino che quest’anno il Tour De France partirà da Cipro…

Gravatar

4. phoebe ha scritto il 11 maggio 2006 alle 16:21

Beh, dai… non fare il leghista… è sempre Europa, no??? E poi, sennò, i tg che rievocano Marcinelle come facevano senza??? Abbi pietà, manco più del Berlusca possono parlare, che gli resta???

Ah, ma il giro d’Italia per il Trasimeno non ci passa mai? E dire che la circonferenza del lago sembra fatta apposta. Eh, non ci abbiamo gli sponsor, altrochè…

Gravatar

5. Misiolina ha scritto il 12 maggio 2006 alle 18:34

Ho letto qualche tuo post. Abiti vicino Reggio?
Certo, giro d’Italia. Con le parole si può far tutto, anche rendere grandi le cose.

Gravatar

6. cofano ha scritto il 15 maggio 2006 alle 09:35

@ Andrea: bah… facevo meglio a studiare quand’ero a scuola…
@ Omar: bè che portino i volontari al sud, checcevò?
@ Max: è probabile 🙂
@ phoebe: pensa che invece è passato qui vicino al paesello, m’han detto. O era la mille miglia?
@ Misiolina: nella bassa, in provincia di Parma.

Gravatar

7. jesterbeast ha scritto il 15 maggio 2006 alle 23:54

beh… potrebbero dirottare un po’ di soldini dal calcio al ciclismo no? diventerebbe ricchissimo e lo potrebbero far passare anche in ghana.

Gravatar

8. Misiolina ha scritto il 17 maggio 2006 alle 02:37

Io sono di Reggio Emilia!
notte.

Gravatar

9. reoconfesso ha scritto il 19 maggio 2006 alle 10:51

E’ una regione a statuto speciale, il Belgio. Infatti è bilingue, come l’Alto Adige. Peccato che tra le due lingue non ci sia anche l’italiano.

Gravatar

10. monicabionda ha scritto il 22 maggio 2006 alle 09:14

e vogliamo parlare del crollo dei due che si sono incartati per ben due volte di fila, perchè il primo – davanti – si è scordato di fare la curva?

Intanto ieri il giro d’Italia ha fatto tappa… in Svizzera…

Gravatar

11. kumquat ha scritto il 22 maggio 2006 alle 10:30

dai cof, è che quest’anno sono cinquant’anni dalla strage di marcinelle, e infatti hanno fatto tappa là…
non sia così rigido! 😉

Gravatar

12. cofano ha scritto il 22 maggio 2006 alle 10:35

@ jesterbeast: no dai, che poi quando giran troppi soldi saltan fuori gli scandali… chessò, il doping…. 😉
@ reoconfesso: eh stiam lì a guardare i dettagli…
@ monica: avrà avuto gli stop bruciati
@ kumquat: ah, allora già che c’erano potevano passare anche da Chernobyl 😉

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>