18. ottobre 2004

Uh baby baby it’s a Gworld

Google io li stimo molto. Fan cose che solo loro le san fare, e in quel modo lì poi.
Però adesso mi stan mettendo anche un po’ d’ansia, questi qui di Google. Perchè sì ok, il motore di ricerca è uno spettacolo.
Poi mi han fatto la Gmail, che è bellissima e capientissima e intelligentissima e fa molto fiko averla e funziona da dio (a proposito, se ne volete una ne ho un po’ da regalare). Sì, le pubblicità sono contestualizzate al contenuto della mail che stai leggendo, ma dicono che questo non vuol dire che loro sappiano cosa c’è scritto nelle tue mail. Sarà.
E come trattano l’advertising: AdWords è uno spettacolo.
Non parliamo poi di Froogle, che in Italia deve ancora arrivare, ma che per chi fa acquisti online sarà la manna dal cielo.
Però si stanno allargando un po’ troppo: sto parlando di Gdesktop. Un’applicazioncina che gira in locale e che ti ravana tutta la mail e i documenti e poi ti presenta una pagina di ricerca tipo google e quando tu gli dici di cercare qualcosa lui ti dice tutte le mail e i documenti che contengono quello che tu hai cercato. E quando poi fai una ricerca su google lui tra i risultati ti mostra anche quelli rilevanti trovati all’interno del tuo pc.
Comodissima, ma mi spaventa molto.
Mi spaventa perchè mi viene a mancare il confine tra il di fuori e il di dentro, tra quello che è online e quello che è offline. E sì mi dicono che la mia praivasi è garantita, ma io non lo so mica quanto e fino a quando, e cmq mi mette ansia il non riuscire a percepire perfettamente cosa sta al di qua e al di là del confine. E soprattutto mi domando: e adesso cosa si inventeranno? Si parla di Gbrowser, e non mi stupirebbe un browser targato google.
Quindi ricapitoliamo: ricerca, mail, pubblicità, e-commerce, desktop, navigazione.
Cosa manca ancora? Mi aspetto, nell’ordine:
Gmother: ti rimbocca le coperte e ti canta la ninnananna. Servizio aggiuntivo a pagamento: ti sveglia e ti porta il caffè a letto.
Gwater: ti assiste nei tuoi momenti più intimi, fa il tifo e ti fa i complimenti alla fine. Servizio aggiuntivo a pagamento: contattare Google Inc. per i dettagli, che qui non è carino.
Glover: ti porta fuori a cena la morosa quando tu non ne hai voglia. Servizio aggiuntivo a pagamento: te la tromba anche.
Godgle: ti ascolta, ti osserva, ti giudica. A pagamento: ti perdona.
Lo sviluppo di quest’ultimo servizio, a parte il perdono, credo sia già a buon punto.

26. settembre 2004

Spam! (Bang! Boom!)

Cioè, va bene, la spam è uno dei mali del millennio, mi arrivano tutti i giorni pubblicità di ogni cosa possibile, dal viagra ai sitiporni over60. Ma adesso stiamo esagerando:

Subject: How one can become a terrorist?

Welcome to our web site www.shadowcrew.com/phpBB2/index.php

Please use http://63.240.81.5 in case of our domain outage.

You\’re invited to shop for large selection of bombs and different kinds of rockets such as surface-to-air, surface-to-surface and weaponry available at reduced price. With the following types of rockets you will be able to commit terrorist attacks, destroy buildings, electric power stations, bridges, factories and anything else that comes your mind. Most items are in stock and available for next day freight delivery in the USA.
Worldwide delivery is available at additional cost. Prices are negotiable.

Please feel free to inquire by ICQ # 176928755 or contacting us directly:

+1-305-592-2222
+1-919-319-8249
+1-314-770-3395

Today special:

******* AIR BOMBS *******
OFAB-500U HE fragmentation air bomb
Fuel-air explosive air bombs -Not in stock BETAB-500U concrete-piercing air bomb ZB-500RT incendiary tank 500-KG SIZE RBK-500U unified cluster bomb RBK-500U OAB-2.5PT loaded with fragmentation submunitions RBK-500U BETAB-M loaded with concrete-piercing submunitions-Not in stock RBK-500U OFAB-50UD loaded with HE fragmentation submunitions

******* UNGUIDED AIRCRAFT ROCKETS ******* Main-purpose unguided aircraft rockets
S-8 unguided aircraft rockets
S-8KOM
S-8BM-Not in stock
S-13 unguided aircraft rockets
S-13, S-13T, S-13-OF, S-13D, S-13DF
S-25-0
S-25-OFM
S-24B -Not in stock
RS-82
RS-132-Not in stock

******* ROCKET PODS *******
B-8M pod for S-8 rockets
B-8V20-A pod for S-8 rockets
B-13L pod for S-13 rockets

Recently received *NEW*

Hydra 70 2.75 inch Rockets
Air-Launched 2.75-Inch Rockets
FIM-92A Stinger Weapons System
Stinger 101: Anti-Air

Our clients are well known Al-Qaida, Hizballah, Al-Jihad, HAMAS, Abu Sayyaf Group and many other terrorist groups. We are well known supplier in the market and looking forward to expand our clientage with assistance of Internet.

Do not hesitate to contact us via ICQ # 176928755

Impatiently awaiting for your orders,
ShadowCrew

07. giugno 2004

Safe rain

Di pubblicità di preservativi ne ho viste tante, ma questa mi sa che è la più bella

08. aprile 2004

Emendamento Carlucci

Continua la guerra alla pirateria. Guardate un po’ che strategia micidiale.
“I fornitori di connettività per l’accesso ad internet dovranno riprodurre sulla propria home page un banner antipirateria, ossia un vistoso link che inviti gli utenti che vi clicchino ad un sito specializzato che illustrerà le sanzioni previste dal decreto per coloro che useranno in modo illecito le copie di prodotti dell’ingegno protetti scaricati da Internet. Previste multe dai 103 ai 10mila euro.” – Emendamento Carlucci.
Avete visto la firma? Sì, proprio lei: Gabriella Carlucci… paura, eh? A me certe volte vien nostalgia di Cicciolina in parlamento, almeno lei era lì per provocazione, questa invece ci crede davvero. I suoi prossimi emendamenti saranno:
Contro la violenza negli stadi: promo durante le partite che dice “La spranga fa male”
Contro l’immigrazione clandestina: cartelloni sulle spiagge albanesi con scritto “Il canotto affonda”
Contro gli escrementi sui marciapiedi: manifesti pubblicitari con scritto “la cacca puzza”

21. gennaio 2004

Which cocktail are you?

Prendendo spunto da oftp ho fatto il test “Which cocktail are you?”. Risultato?
“You’re a Martini! Gin and dry vermouth in a classic glass, shaken not stirred! You’re a classic kinda person who loves Italian food and adventure movies. You’re reliable, mature and confident.”. E io che pensavo di essere tutt’altro cocktail… eh beh… a 30 anni cosa potevo pretendere?

08. gennaio 2004

Google Bombing

Il Google Bombing ha funzionato. Se non lo sapete già, provate a fare una ricerca su Google utilizzando le parole “basso di statura” oppure “miserabile impostore”. Se anzichè cliccare su “Cerca” cliccate su “Mi sento fortunato” il risultato è ancora più divertente.

30. dicembre 2003

Auguri

A
me
fanno
incazzare
tutti gli scassa
balle che mi mandano
i messaggini fatti ad alberello

FAN
CULO

18. dicembre 2003

We want your Soul

Finalmente. Era un po’ di tempo che cercavo di darla via, finalmente qualcuno ha pensato a me: We Want Your Soul, Inc.. Mi comprano l’anima. Cavoli me la quotano anche online, proviamo.
Risultato: “La tua anima è valutata £14737. Per la tua tranquillità, sappi che il 62% delle persone ha un anima più pura della tua.” Non avevo dubbi. Mi sa che per far soldi dovrò dar via qualcos’altro, oltre all’anima.

27. novembre 2003

Security by obscurity

Ah, il convegno sulla sicurezza informatica. Lo affronto con piglio molto scettico, che non ho ancora sentito nessuno a un convegno parlarmi di sicurezza in termini accettabili. Arriviamo puntuali, io e il mio socio. Adoro la puntualità, mi fa sentire a mio agio fin da subito, mi fa partire col piede giusto. La prima persona che incontro non la riconosco e me ne rendo conto dopo un 10 minuti: è un limite mio, non mi ricordo mai un nome e nove volte su dieci nemmeno una faccia.
Metto giù la giacca e saluto qualche faccia conosciuta che non sa cosa ci faccia io lì: già, son 3 anni che lavoro ma non mi sono mai fatto vedere granchè a questi happening. Oh, son selvatico, i convegni dove è il caso andare più che altro per farsi vedere non mi son mai piaciuti, così come gli appuntamenti più mondani: cene tra giovani imprenditori, pranzi di lavoro, ma per piacere. Tutti lì a raccontarsi di come i dipendenti li fan dannare, di quante tasse devon pagare, di come senza di loro chi lavora per loro non starebbe bene al mondo. Ma andate a cagare, che se siete qui a far gli sboroni è perchè c’è gente che lavora per voi.
A questo proposito qualche giorno fa ho affrontato l’argomento con un’amica, giovane imprenditrice che ha già figliato e con tutta probabilità attualmente mal fiondata vista l’acidità del suo porsi verso il mondo. Mi parlava di un suo socio più o meno in questi termini “sai lui è uno comunista”. Io “Quindi?”. Lei “No ma non comunista nel senso che hai capito, un comunista fascista”. Io “no, non ho proprio capito”. Lei “Sì insomma uno che è imprenditore però è per i dipendenti”. “Guarda che faccio davvero fatica a seguirti”. Lei “Ti spiego, se un mio dipendente mi dice che c’è bisogno di qualcosa in ufficio io gli dico sè sè e poi faccio quello che voglio, lui invece se un dipendente gli dice che c’è bisogno di qualcosa lo prende sul serio e si sbatte per farglielo avere”. “Quindi fascista perchè imprenditore e comunista perchè ascolta i dipendenti?”. “Sì esatto”. “Non ho capito ancora ma fa lo stesso”.
Tornando a ieri, salutate persone che facevo a meno di salutare e altre con cui invece avrei avuto molte più cose da dire, ma non era nè il luogo nè il momento, mi sono accomodato nella sala convegni. Per primo parla un avvocato. Parla di sicurezza e privacy dal punto di vista della nuova legge. Bravo, chiaro e quasi esauriente. Butta bene, penso.
Poi parla un tizio con un powerpoint degno di un corso per ipovedenti ritardati. Son stato così attento che non mi ricordo neanche di cosa parlasse.
Poi parla quello che conosco, che in quanto “uno del settore” ci deve parlare di sicurezza informatica. Al convegno erano presenti imprenditori non del settore informatico, o meglio non solo, e l’intenzione era quella di sollecitare la loro attenzione e svegliare il loro interesse ad un settore per il quale praticamente non esiste cultura. Questo a mio parere lo puoi fare in due modi: il primo spiegando con serenità che, come diceva l’avvocato, la legge prevede certi “canoni” da rispettare e altri che la legge definirebbe come comportamenti da “buon padre di famiglia”, il secondo modo è facendo terrorismo psicologico. Secondo te cosa ha fatto? Bra-vissimo. Terrorismo. Che ci sono milioni di hacker (alla prima ho pensato a una piccola distrazione, certamente voleva dire cracker, alla decima ho capito che non conosce la differenza) pronti a entrare nel vostro pc di casa, nella vostra rete aziendale, sui vostri server! ANATEMA SU DI VOI! Gli hacker (cracker, cazzo, cracker!) vi tromberanno le mogli, violenteranno le figlie, sevizieranno il cane, faranno tutto quello che vogliono di voi e dei vostri cari attraverso il vostro pc! E ve lo siete meritato che non avete fatto nulla per impedirlo! (messaggio subliminale: al piano superiore vendiamo il prodotto che fa per voi).
Finito l’intervento speravo solo che non mi chiedesse come m’era sembrato, e non l’ha fatto, graziddio, probabilmente troppo sicuro di sè per essere interessato a cosa ne pensano gli altri.
Per l’ennesima volta si è cercato di fare informazione disinformando, o dando una visione contorta delle cose, semplicemente per vendere di più (non meglio) e non per migliorare la situazione.
Pausa caffè (pardon, coffee break), altre due cazzate random e tutti a casa a spegnere il pc ai nostri figli.

24. ottobre 2003

Chi eri nella tua vita precedente?

Qui ho trovato il test “Chi eri nella tua vita precedente”.
DIAGNOSI:
Non so come possa farti sentire, ma nella tua vita precedente eri di sesso Maschile
Luogo di nascita: probabilmente in Bulgaria approssimativamente nel 1075.
——————————————————————————–
La tua professione era monaco, apicoltore, contadino.
——————————————————————————–
Un breve profilo psicologico della tua vita precedente:
Carattere curioso, inventivo, sempre in grado di tener testa alle situazioni più difficili. Talento per il teatro, un attore nato
——————————————————————————–
La lezione che ti porti dietro dalla tua vita passata:
Se non puoi avere quello che vuoi, cerca di volere quello che puoi avere.

« Post precedenti   Post seguenti »