« - Home Page - »

08 giugno 2004

Europei

Stan per cominciare gli europei. Io non sono malato di calcio, non ci son portato neanche per giocarlo, forse l’ho già detto ma quando si giocava in compagnia finivo sempre in porta con la scusa che avevo giocato a pallavolo, che evidentemente dirmi che col pallone fra i piedi ero inguardabile faceva brutto. Beh dicevo, cominciano gli europei e allora mi ammalo di calcio, mica come i mondiali ma ci cala poco.
Periodo difficile per alcuni miei amici accoppiati, che le loro donne storcono il naso. Già, perchè i loro uomini, me compreso, si trasformano nell’italiano medio che tanto le spaventa, chissà perchè poi: a parte V2 che non ci faceva una piega, anzi a volte voleva vedersele anche lei le partite, si incazzava poi come una bestia quando provavo a spiegarle che era una cosa fra ometti e che lei unica donna non era mica il caso.
Ci si trova un po’ prima, circa un’oretta, a volte si accende la griglia e si buttan su due salsicce, si apre qualche birretta, altre volte si accende la playstation e si gioca la partita che si sta per guardare in tv. Abbiam trent’anni, lo so, qualcosa che non va?
Scatta il rito delle postazioni davanti alla tv, ricordarsi come eravamo seduti l’ultima volta che l’Italia ha vinto: se non ci ricordiamo ci sediamo come viene e poi vediamo come va la partita, sono ammessi scambi di posizione in corso. Tra le cose che l’esperienza ci impone di evitare ricordo: portare la bandiera italiana, fare qualsiasi tipo di previsione sul risultato, cantare l’inno senza mano sul cuore. Già, perchè l’inno lo si canta in piedi, mano sul cuore, a squarciagola. Sè! Abbiamo sempre 30 anni.
Ma la cosa che da 15 anni a questa parte ha sempre portato più sfiga, non me ne voglia ma è così, è la nonna di G. Candida, cara, tenera vecchietta che ci vuole e le vogliamo un gran bene, ma che ogni volta che infila la testa in sala e dice “Alora, ragas, sèmà drè vinser?” (allora, ragazzi, stiamo vincendo?) matematico che prendiamo gol. Da sempre. Non si scappa. Ora G vive con la sua ragazza e la nonna vive da sola, quindi il pericolo non dovrebbe esserci. Salvo visite di cortesia.
Tutto questo accade ogni due anni, europei e mondiali: ragazze dei miei amici non mi sembra il caso di fare tragedie VERO?
Ah, approfitto per mandare per l’ennesima volta afanculo chi ha rubato un grido bello e liberatorio come FORZA ITALIA e l’ha usato per il suo gruppetto di mafiosetti e mi obbliga a dire forzaazzurri che fa pietà.

27 commenti

Gravatar

1. venedikt ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:03

vaffanculo sul serio. ma mi sta venendo una voglia di europei da paura.

Gravatar

2. cofano ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:07

scopro ora che lunedì 14 giochiamo alle 17.00!!! Marivafanculo vah… oddio, sempre meglio dei mondiali in Corea…

Gravatar

3. mipassiilsaleperfavore ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:08

Io ho sempre promosso lo spirito goliardico che accompagna le grandi partite. Pur non essendo una gran tifosa, l’ultima volta che l’Italia ha vinto ai mondiali mi hanno recuperata da una fontana pubblica nella quale mi ero immersa.
Forse però quella volta avevo esagerato, ma ero ‘na pischella.

Gravatar

4. cofano ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:09

mpilspf, hai tutta la mia ammirazione

Gravatar

5. venedikt ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:22

pe perepè perepeppeppepè…fratelli d’itaglia, li taglia se desta….

Gravatar

6. venedikt ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:23

un bravo bravissima a mipassiilsale.

Gravatar

7. utente anonimo ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:23

17.00 in Portogallo

18.00 da noi

Gravatar

8. cofano ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:24

…dell’ermo d’Iscippio se tinta la testa..

Gravatar

9. cofano ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:24

Ah 18 da noi! Grazie all’anonimo per l’informazione, che io mi stavo già organizzando per le 17 ^_^’

Gravatar

10. venedikt ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:35

…che slava di soma indìo la creò…

Gravatar

11. cofano ha scritto il 08 giugno 2004 alle 12:39

…spingiamci a coorse siam tonti alle porte…

Gravatar

12. ortolina ha scritto il 08 giugno 2004 alle 13:14

… io ho la maglia dell’italia … e non si scappa. Qui in scozia lo spirito nazionale e’ alle stelle!!

Gravatar

13. cofano ha scritto il 08 giugno 2004 alle 13:36

Eh ci credo! Mi raccomando, ad ogni gol si canta iammeiammeiàfuniculìfuniculà!

Gravatar

14. mipassiilsaleperfavore ha scritto il 08 giugno 2004 alle 13:40

Un grazie, grazissimo a Venedikt 🙂

Gravatar

15. venedikt ha scritto il 08 giugno 2004 alle 18:52

ortolina, ma se ti vergognavi a portarla la maglietta regalata da j.?

Gravatar

16. ortolina ha scritto il 09 giugno 2004 alle 11:41

… mi vergognavo perche’ eravamo allo stadio a vedere la partita di rugby Scozia-Italia .. io ero l’unica con la maglietta dell’italia in mezzo a migliaia di scozzesi ubriachi .. e per di piu’ l’italia fa schifo a rugby. Gli europei sono diversi … il calcio italiano non e’ il rugby. E poi gli scozzesi non possono dir nulla dato il loro calcio scadente ….

Gravatar

17. cofano ha scritto il 09 giugno 2004 alle 11:45

Che poi l’ultima di rugby contro la Scozia l’abbiamo anche vinta (l’unica vittoria dell’italia al 6 nazioni, se non sbaglio)… ma della nazionale di calcio puoi andarne fiera, che la scozia quest’anno non si è neanche qualificata agli europei

Gravatar

18. amarilla ha scritto il 09 giugno 2004 alle 12:43

oh ma davvero non le volete le femmine????????????????????? daiiiiiiiiiiiiiiii!

Gravatar

19. amarilla ha scritto il 09 giugno 2004 alle 12:44

nemmeno se le femmine, quando litaglia segna, alzano la maglietta se la incastrano in testa e cominciano a fare l’aeroplanino in salotto abbracciando tutti?

Gravatar

20. amarilla ha scritto il 09 giugno 2004 alle 12:45

nemmeno se hanno il uonderbra?

Gravatar

21. amarilla ha scritto il 09 giugno 2004 alle 12:45

nemmeno se non ce l’hanno?

Gravatar

22. cofano ha scritto il 09 giugno 2004 alle 12:46

Se le femmine non sono morose degli amici presenti allora sono le benvenute, ma io abbracciar le tette della morosa di un mio amico non me la sento 🙂

Gravatar

23. amarilla ha scritto il 09 giugno 2004 alle 12:46

lo sai che c’è una regola per cui se si sta vedendo litaglia che gioca sono tutti single, i rapporti son sospesi, e si può limonare liberamente con chiunque?

Gravatar

24. amarilla ha scritto il 09 giugno 2004 alle 12:47

ti porto il D.L.

Gravatar

25. qoelet ha scritto il 10 giugno 2004 alle 09:44

Per Cofano: Sei un amico, non scorderò…

Per Amarilla: Appena ti becco a casa facciamo i conti. E ho deciso che si fa così: durante le partite dell’Italia ti ammanetto al termosifone della cucina e io vado a vedere la partita da Cofano con due o tre animatrici di latino-americano che adesso devo chiamare subito. Ovviamente vale la tua regola della sospensione dei rapporti di coppia… 🙂

Gravatar

26. utente anonimo ha scritto il 10 giugno 2004 alle 11:18

erroraccio q! adesso in molti, sapendomi ammanettata, si fionderanno felici da me mentre tu sarai con cofano e le ballerine… eh eh

Gravatar

27. cofano ha scritto il 10 giugno 2004 alle 11:47

ahahhahah fatti vostriii…. ballerine…. TRENINOOOOOO!!!!! PEPPEPEPPEPEPPEEEE A E I O U IPSILON

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>