« - Home Page - »

13 settembre 2004

Pillole di Cofano – Not For Singles

Donna, il tuo ragazzo ti trascura? La tua relazione è in crisi? Stai per andare a convivere e il grande passo ti spaventa? I tuoi weekend non sono più divertenti come una volta? La tua autostima ha bisogno di un aiuto? Non temere, la scienza ha pensato anche a te. Esclusivamente per donne fidanzate, nate dagli studi più avanzati della “SensiDiColpa S.r.l.” in collaborazione coi tecnici di “EbbrezzeNonCertezze S.p.A.”, sono da oggi disponibili per te le “Pillole di Cofano”. Puoi assumerle quando vuoi, quante ne vuoi e smettere quando ti pare: non danno nessuna dipendenza! Metti da parte i tuoi pensieri, accantona i tuoi problemi e prova le “Pillole di Cofano”: tutto si risolverà da sè! La durata del trattamento cambia in base ai soggetti: sarai tu a capire quando è ora di smettere.
E’ un prodotto per uso orale, completo e bilanciato, a bassa densità calorica ed a residuo nullo. Medicinale non soggetto a prescrizione medica. Conservare in luogo fresco. Tenere lontano dalla portata e dalla vista dei minori. Non somministrare a donne single.

19 commenti

Gravatar

1. AbsoluteVodka ha scritto il 13 settembre 2004 alle 16:59

Se le assumo divento metallizzata? Ok, la smetto… Cof, ho appreso ora della tua candidatura/vittoria ai poverino’s. Azz, il mio voto sarebbe andato a te, in onore alla maglietta che prese fuoco… Mi credi? Dimmi che mi credi per favore, non mi tenere sulle spine cacchio, avrei votato te!

Gravatar

2. venedikt ha scritto il 13 settembre 2004 alle 17:01

Che persona generosa, che sei.

P.S. “E’ un prodotto per uso orale” è proprio pornografico. Bravo.

Gravatar

3. sifossifoco ha scritto il 13 settembre 2004 alle 17:06

B-)

Gravatar

4. cofano ha scritto il 13 settembre 2004 alle 17:14

@ abs: okokok ti credo però bisogna che stai più calma eh? Pensavo che la vita senza blog ti avesse rasserenata un po’… 😉
@ venedikt: Grassie 🙂 Volevo scrivere anche qualcosa sulla versione in supposte per bionde ma ho lasciato stare. Magari in un altro post.

Gravatar

5. utente anonimo ha scritto il 13 settembre 2004 alle 17:18

uh, trombi a cottimo ahahah ??? :)))))))

Gravatar

6. cofano ha scritto il 13 settembre 2004 alle 17:28

Sè, magari. Mi son dimenticato di dire che sono gratis.

Gravatar

7. burmashave ha scritto il 13 settembre 2004 alle 17:36

“E’ un prodotto per uso orale” suona un po’, come dire, oink oink.
E, bisognerebbe provare, il primo test sui medicinali al contrario. Non son convinto che sia la cliente a scegliere il tipo di pillola. In questo caso mi da più l’idea che sia la pillola a rifiutare un ben determinato gruppo di clienti. Che sia la pillola, e non il paziente, a cercare di evitare gli effetti collaterali? 🙂

Gravatar

8. cofano ha scritto il 13 settembre 2004 alle 17:45

Non mi violentare il subconscio

Gravatar

9. Sleepless ha scritto il 13 settembre 2004 alle 18:45

siiii anch’io voglio diventare un prodotto per uso orale!

Gravatar

10. venedikt ha scritto il 13 settembre 2004 alle 20:00

io amo tantissimo l’uso orale

Gravatar

11. ezraz ha scritto il 13 settembre 2004 alle 21:06

non ho capito a cosa servono ma ne voglio 10 blister! oralmente non me la passo male

bacibà

Gravatar

12. cofano ha scritto il 13 settembre 2004 alle 21:15

cristosanto…

Gravatar

13. utente anonimo ha scritto il 13 settembre 2004 alle 21:47

con questo post+corollario fotografico sì che ti meriti un premio cazzo!

Gravatar

14. ViperaVenerea ha scritto il 14 settembre 2004 alle 03:24

Sembrano interessanti. Ma ste pillole di Cofano, il giorno dopo lavano i piatti, o lasciano anche loro i calzini sporchi sotto il water e le mutande sulla maniglia della porta?

Gravatar

15. cofano ha scritto il 14 settembre 2004 alle 09:24

@ m9: hahha ‘diritura! Te mi vuoi troppo bene 🙂
@ VV: il mattino dopo i piatti non li lavano (è successo in un paio di casi ma gli esperti non hanno ancora capito a cosa fosse dovuto), però non lasciano neanche casino in giro.

Gravatar

16. utente anonimo ha scritto il 14 settembre 2004 alle 12:19

puoi dirlo forte!

Gravatar

17. ViperaVenerea ha scritto il 17 settembre 2004 alle 09:38

Umpf, scienza moderna le balle. Ste pillole sono proprio come un normale maschio fancazzista (gli esperti pensano che lemutande in giro sono direttamente proporzionali al non lavaggio di piatti, e hanno un areale che copre di solito l’intera superficie della casa, balconi e/o abbaini inclusi).

Gravatar

18. cofano ha scritto il 17 settembre 2004 alle 12:23

E’ lì la novità, i nostri scienziati sono riusciti a scindere la proporzionalità lavaggiopiatti/mutandaingiro!

Gravatar

19. ViperaVenerea ha scritto il 21 settembre 2004 alle 07:09

Questo è geniale, capissi cosa significa. 🙂

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>