« - Home Page - »

16 maggio 2007

I believed I could fly

Io, fra una settimana, il 22 maggio, ci avrei un volo da fare.

Io, fra una settimana, farei una cosa che sono anni e anni che non faccio più perché c’ho paura, perché c’ho i traumi, perché c’ho tutti i miei buoni motivi, e ci starei arrivando pronto, a questo volo, con tutti gli amici che parlano di disastri aerei, come previsto.

Io, fra una settimana, mi sa che sto a casa:

Assistenti di volo in agitazione, voli a rischio
(…) Questa situazione di chiusura, ricordano i sindacati, «ha già prodotto uno sciopero il 3 maggio e, vista l’indisponibilità aziendale dimostrata il 7 maggio, hanno proclamato una ulteriore giornata di sciopero per il 21 maggio differita dal ministero al 22 maggio».

Eh no cazzo, adesso mi date la mia merda di aereo, mi ci mettete su e mi fate fare la mia cazzo di settimana di ferie. Ah no? Non si può? Ok, pazienza, oh quando è destino…

7 commenti

Gravatar

1. Antar ha scritto il 17 maggio 2007 alle 16:42

Però così ‘sta paura non te la levi mai…

Gravatar

2. monicabionda ha scritto il 17 maggio 2007 alle 17:00

io ho parlato di voli e di procedure d’aeroporto, una settimana fa nel blog. Che due amici dovevano partire per la Espagna!
Beh, loro sono partiti e arrivati. Lui ha patito il volo,e bon. e’ arrivato sano, a posto, senza problemi, con lo stomaco ballerino.
Lei, fresca come una rosa.

adesso tornano pure.

Dai… cambia data di partenza, no?

Gravatar

3. alesstar ha scritto il 17 maggio 2007 alle 19:30

non mollare 😀

Gravatar

4. Barbara ha scritto il 17 maggio 2007 alle 20:15

Considerando che sto lavorando come una pazza per prendermi qualche giorno la settimana prossima e che in ordine ho organizzato:
– full immersion nella cultura scozzese. Martedi, immediatamente dopo il tuo arrivo: scottish whisky society e balli scozzesi
– 4 giorni nelle highlands (scegliendo i posti migliori e meno turistici)
– Ho persino fatto un patto con Dio, di far smettere questa santa pioggia che rende i prati scozzesi tanto verdi
Tu quel cavolo di aereo lo prendi e se non vogliono partire lo dirotti.
Con tanto amore
Your Scottish friend B.

Gravatar

5. cofano ha scritto il 18 maggio 2007 alle 10:48

@ antar: uff… certo che però dai piani alti non fan proprio nulla per darmi una mano…
@ monicabionda: massì nel peggiore dei casi farò così, però è una scocciatura mica piccola..
@ alesstar: mi sento come l’Inter, che non devo mollare mai
@ Ba: ok, se fai così vengo anche a nuoto. Può essere che funzioni anche il patto con Dio

Gravatar

6. alesstar ha scritto il 19 maggio 2007 alle 12:01

eh beh, visto l’inter quest’anno… 😉

Gravatar

7. E. ha scritto il 19 maggio 2007 alle 15:54

Tavor e superalcolici un’ora prima del volo.E bonne voyage Gioiello!:)

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>