« - Home Page - »

15 giugno 2006

La liguria, e il mare, ti perdi

Io delle volte faccio confusione. Ho fatto il weekend scorso al mare con la morosa e degli altri, a Lavagna o a Chiavari o a Sestri, non l’ho ancora capito. Quando mi impunto su una confusione, mi si fissa in testa e non ci salto fuori eh, e insomma non ho ancora ben capito dove son stato. Cioè, son stato in tutti e tre, però non so quale era il posto dove dormivo quale quello dove mangiavo e quale quello dove c’era la spiaggia. Guidavo, mi dicevano vai lì vai là, curva a destra, parcheggia, io lo facevo ma non m’è rimasta la cognizione toponomastica (che non so cosa vuol dire ma mi suona bene) dei posti.
Che poi anche quei posti lì non è che t’aiutano come riferimenti, c’è il lungomare, c’è il baretto in spiaggia, c’è la strada che costeggia, a me mi sembran tutti uguali i posti della Liguria. Ma sarà perchè ci son stato poche volte, cioè vabè, le Cinque Terre sono una roba a parte, Sanremo ci sono i fiori, ma i posti di mare generici tipo Lavagna Chiavari o Sestri, ma secondo me anche Bordighera o Ventimiglia, io mi perdo. Mi ci vorrebbe ancora la medaglietta al collo che avevo d’estate da piccolo, con scritto “Bagno Antonio n°12 – Bellaria”. Magari se me la mettono di un bagno ligure vien più comodo chiamare il bagnino.
Insomma, per dire, io nei posti di mare, mi perdo. E adesso che siamo a metà giugno, e non ho ancora trovato un posto dove andare al mare con gli amici, mi sento perso anche da star qui.

14 commenti

Gravatar

1. phoebe ha scritto il 16 giugno 2006 alle 08:45

Al lago Trasimeno devi venire!!!!!!!!!!!!!!!

Gravatar

2. Parmachia ha scritto il 16 giugno 2006 alle 10:02

Mi aspettavo un post sull’Inps e kafka 😛
Maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaciao!

Gravatar

3. Gianluca [LdO] ha scritto il 16 giugno 2006 alle 12:26

Oh Cofano, hai la mia stessa tara….quando non guido dimentico i posti.

Quando guido e mi indicano dove andare, dimentico i posti.

Riesco a ricordarmeli solo quando ci arrivo in auto da solo: sarà questo l’ultimo bastione che, cadendo, confermerà la diagnosi di Alzheimer precoce.

Precocissimo.

Gravatar

4. kumquat ha scritto il 16 giugno 2006 alle 16:46

vai in toscana, cof. oppure attraversa l’adriatico. siamo circondati da mare in ogni dove.
sentirti perso perchè non sai ancora dove andare al mare, però, no. nun ze fa.

Gravatar

5. vanni ha scritto il 16 giugno 2006 alle 17:08

io una volta volevo andare a langhirano, mi son accorto che avevo sbagliato strada quando ho letto il cartello “collecchio”. magari chi non è di parma non capisce bene, però uno di solito se ne accorge un po’ prima. a stradella, magari. o lemignano, se è sveglio.

Gravatar

6. cofano ha scritto il 17 giugno 2006 alle 10:47

Te, vanni, quella volta che dovevi andare a Torino, ti sei accorto che avevi sbagliato strada quando eri a Milano

Gravatar

7. jesterbeast ha scritto il 17 giugno 2006 alle 15:23

un posto facile per le vacanze. castiglione della pescaia localita’ rocchette grosseto. scogliera a destra, un chilometrino di spiaggia e poi foce di fiume. navetta (50 cents) senza smuovere la macchina e vai a castiglione che ha una strepitosa rocca, un bel borghetto. m’e’ piaciuto un sacco. vacanze rilassanti pero’! per il movimento, meglio piu’ a nord 🙂

Gravatar

8. OscarBlog ha scritto il 19 giugno 2006 alle 11:40

Beh…basta che ci sta il mare e il sole, no?
Sarebbe un problema più grosso se a bordo strada inizi a vedere della neve ghiacciata…eheheh
cmq ero passato perchè qualcuno mi ha segnalato il tuo blog come molto interessante. Così sono venuto a vedere, visto che vorremmo assegnare gli Oscar dei Blog. Se ti va di dare un’occhiata, e magari partecipare, vieni su oscarblog.it
Ciao (spero di non essere stato troppo invadente o “spammante”..nel caso, ti chiedo scusa)
Oscar

Gravatar

9. OscarBlog ha scritto il 19 giugno 2006 alle 11:42

Beh…basta che ci sta il mare e il sole, no?
Sarebbe un problema più grosso se a bordo strada inizi a vedere della neve ghiacciata…eheheh
cmq ero passato perchè qualcuno mi ha segnalato il tuo blog come molto interessante. Così sono venuto a vedere, visto che vorremmo assegnare gli Oscar dei Blog. Se ti va di dare un’occhiata, e magari partecipare, vieni su oscarblog.it
Ciao (spero di non essere stato troppo invadente o “spammante”..nel caso, ti chiedo scusa)
Oscar

Gravatar

10. OscarBlog ha scritto il 19 giugno 2006 alle 11:47

ecco..appunto…ma il messaggio doppio è colpa della rete, uffa (o del tuo sito..eheh). Non mi appariva e l’ho rimandato…pardon

Gravatar

11. cofano ha scritto il 19 giugno 2006 alle 12:25

No Oscar, nessuna colpa della rete, tutta colpa dell’hosting che sto usando. Ma a breve cambio, che non ne posso più.

Gravatar

12. simonetta ha scritto il 20 giugno 2006 alle 15:02

ma coma fai a dimenticarti di Sestri Levante????….è quella con la baia del silenzio,,,ahihia,,,,uno dei posti più belli che si possano vedere..ammetto che Lavagna e Chiavari non me li ricordo neanch’io e non so ancora se è perchè ho preso una bella ‘mbriacata una volta lì o se è perchè sono talmente orende che ho preferito eliminare il ricordo,,,deve essere qualcosa d’inconscio,,,mah-…

Gravatar

13. cofano ha scritto il 20 giugno 2006 alle 18:33

Hmmmm baia del silenzio… è mica a Chiavari? 🙂

Gravatar

14. thalassa ha scritto il 13 luglio 2006 alle 14:58

la baia del silenzio è a sestri…per carità!
e chiavari non ha un mare così bello, però proprio orrende, no, dai…

comunque, il meglio, sempre, anche per non perdersi, sono le isole …quelle minori!

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>