« - Home Page - »

13 settembre 2005

Senza parole

“E ho guardato la televisione ed ho avuto come l’impressione che mi stessero rubando il tempo…”. Vasco, va bene tutto, avevo persino buttato giù la storia della Vodafone, pensa te… ma ho visto la pubblicità della nuova Punto, e soprattutto ho sentito. Gli hai venduto “Senza parole”, che avevo finito di cantarla a squarciagola giusto giusto stanotte. Mr Rossi, che ti fossi un po’ rimputtanito s’era capito, ma dar via così “senza parole”… che gran zoccola.

19 commenti

Gravatar

1. Amhran ha scritto il 13 settembre 2005 alle 11:18


🙁

Gravatar

2. Shameless ha scritto il 13 settembre 2005 alle 11:22

Magari gli han fatto lo sconto sul modello baseperaltezzadivisodue
Boh

Gravatar

3. Jojoy ha scritto il 13 settembre 2005 alle 12:23

La zoccola di Zocca (Mo)…

Gravatar

4. Speck ha scritto il 13 settembre 2005 alle 12:45

Chissa’ se mai una volta la Coca Cola abbia cercato di comprare i diritti di “bollicine” per farci una pubblicita’.

Gravatar

5. phoebe ha scritto il 13 settembre 2005 alle 17:01

Già è tanto che non ci sia lui dentro la Punto. Ma che ti aspettavi?

Gravatar

6. cofano ha scritto il 13 settembre 2005 alle 17:04

@ amhran: eh lo so, lo so…
@ shame: bah
@ jojoy: 🙂
@ Speck: ah non lo so, ma questo mi sembra il momento buono
@ Phoebe: eh vabè ma dai, “senza parole” usata così… uff, proprio non mi va giù.

Gravatar

7. jesterbeast ha scritto il 13 settembre 2005 alle 17:38

e se magari gli han detto “se ci fai la pubblicita’ tu, magari convinciamo i giovani italiani a comperare fiat e creiamo così nuovi posti di lavoro?” ehehehehhe. E poi c’e’ una nuova strategia di marketing. Vogliono rendere la fiat piu’ “figa” testuale parola del direttore marketing. Io ho un dubbio, secondo me lui ha sempre sentito cool e allora ha pensato, beh in inglese cool in italiano figa hihihiihhihihiih (per i non anglofoni cool leggasi cul)

Gravatar

8. cofano ha scritto il 13 settembre 2005 alle 17:40

Sè sè, e per renderla più figa la chiameranno Punto G

Gravatar

9. Caustically Witty Co-Worker ha scritto il 13 settembre 2005 alle 19:20

Mi sembra giusto: un jingle di merda per un prodotto di merda. Punto.

Gravatar

10. atena46 ha scritto il 14 settembre 2005 alle 03:16

😀 sto ancora ridendo per la battuta del(la) Punto G… ahahah!!!! 😀
Propongo la Cofano-candidatura per il prossimo Zelig 🙂

ps. Personalmente ignorerei il commento di (CW)^2, potrei scatenare una vera guerra di religione. Ma non ne vale la pena.

Gravatar

11. Amhran ha scritto il 14 settembre 2005 alle 09:10

LOOOL la Punto G… io la comprerei SUBITO… 😀

Gravatar

12. cofano ha scritto il 14 settembre 2005 alle 12:31

Eh sì, però dicono sia difficile da trovare :-)))

Gravatar

13. speck ha scritto il 14 settembre 2005 alle 13:28

Che poi chissa’ che pubblicita’ si inventan col la nuova “PUNTO G”…
Mi immagino qualcosa del tipo…lui che dice a lei “ce l’ho fatta…l’ho trovato”…e lei vede che arriva con la PUNTO G “Ohhh siiiiii” e simula un orgasmo.
Che fantasia che ho.

Gravatar

14. Amhran ha scritto il 14 settembre 2005 alle 14:19

LOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!!
Potremmo costruire un finto-spot del genere e metterlo in rete… tanto, come dice il Mio Carino, qualche idiota su Internet che ci crede lo troviamo… 😉

Gravatar

15. kumquat ha scritto il 14 settembre 2005 alle 15:38

io se fossi in voi la coprirei subito con un copywright quest’idea… che si sa, il plagio è la base del creativo…

Gravatar

16. Noantri ha scritto il 14 settembre 2005 alle 16:42

Però.
Quanto ci sta bene quella canzone nella prima pubblicità al mondo SENZA PAROLE…
E poi, più me lo fanno sentire meglio è. Che tutti i soldi del capitalismo italiano vadano nelle tasche di Vasco Rossi, non c’è problema per me.
[Ste]

Gravatar

17. jesterbeast ha scritto il 14 settembre 2005 alle 18:32

e vabbeh, comunque piuttosto che una macchina del cazzo…

Gravatar

18. augusta ha scritto il 15 settembre 2005 alle 12:49

Non l’ho sentita ne’ vista, ma che lui si svenda non è cosa nuova, no?

Gravatar

19. E. ha scritto il 23 settembre 2005 alle 23:31

Smettila di pensare i miei stessi post!
E.

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>