« - Home Page - »

27 luglio 2005

Gente seria

Quei simpaticoni di Lycos mi han chiuso l’account che conteneva tutte le immagini abbinate ai vari post di questo blog. Le immagini del template sono qui in locale, ma il resto era tutto su Lycos, e loro m’han scritto così:

Caro utente Tripod,
In relazione ad un abuso del servizio Tripod e nel rispetto di un servizio che mira ad essere sempre di qualità, abbiamo deciso di chiudere il tuo sito web http://utenti.lycos.it/kairox/. Non ti sarà più possibile accedervi nè via browser nè attraverso alcun software FTP.
Il Lycos Tripod team.

L’unico abuso possibile, leggendo il contratto è questo: “Ai soci non è permesso mettere a disposizione lo spazio di memoria a terzi per la memorizzazione di dati, oppure di utilizzare lo spazio di memoria per scopi diversi da quelli previsti per la costruzione di home page nell’ambito dei servizi della Lycos Europe.”. Credo che, in tutta la sua fumosità, significhi che non posso mostrare qui immagini ospitate là.
E mi sta anche bene, ma prima di segare via tutto, delinquenti, avvertitemi: fatto sta che da oggi tutte le immagini abbinate ai vecchi post sono morte, andate, kaputt.
Le poche immagini della home page che ho recuperato le metterò poi su quando avrò voglia e mi passerà l’incazzatura. Bestie.

12 commenti

Gravatar

1. Jojoy ha scritto il 28 luglio 2005 alle 08:02

…Certo che ce n’é di gente stronza a ‘sto mondo…

Gravatar

2. intempestiva ha scritto il 28 luglio 2005 alle 09:31

Vuoi che ci scrivo una lettera?
Bisognerebbe leggere per intero il contratto, ma in linea generale è fuori dal mondo che non ti abbiano dato qualche giorno di tempo per metterti in regola, o almeno per salvare le immagini prima che l’account affondasse.
In gergo lo chiamiamo una violazione dei principi di buona fede contrattuale e li espone ad un obbligo risarcitorio.
Se anche il contratto prevedesse un esonero da responsabilità, non varrebbe in questo caso QUALSIASI COSA ABBIANO SCRITTO, perchè la cancellazione è stata un atto volontario.
Se vuoi puoi anche scrivergli tu e dirgli ‘ste cose.
Aggiungi che sei una blogstar che patisce un tremendo pregiudizio per la loro condotta, che gli fai cacciare la lira e che hai già scritto un post.
Non è mica detto che le tue foto siano proprio state cancellate, magari vale la pena tentare.
In bocca al lupo!

Gravatar

3. cofano ha scritto il 28 luglio 2005 alle 09:50

Il contratto, all’inizio, dice chiaramente che possono chiudere l’account in ogni momento senza preavviso. Resta che è un’assurdità enorme che non mi venga data la possibilità di salvare tutto prima che l’account venga segato.
Ho già mandato una mail ieri pomeriggio sul tardi, chiedendo di avere modo di scaricare il materiale che era online ma non ho ancora ricevuto risposta, come previsto. Proverò più tardi con toni più minacciosi prendendo spunto dalle cose che mi hai detto, ma credo proprio che mi rimbalzeranno a oltranza.

Gravatar

4. intempestiva ha scritto il 28 luglio 2005 alle 10:49

Senza preavviso, magari, ma per ragioni giustificabili (problemi di sicurezza, necessità particolari), mai come ripicca. A me pare un comportamento arbitrario e quindi non legittimo, anche se l’avevano scritto in contratto.
In questi casi a volte può essere utile prendere contatto con un’associazione di consumatori, segnalando questa intenzione alla controparte.
Il fatto è che, mi sembra, tu hai proprio ragione e loro hanno proprio torto e questo non fa bene alla loro immagine friendly e accattivante.

Gravatar

5. Shameless ha scritto il 28 luglio 2005 alle 12:49

Non è questione di ripicca: mi sa che il punto che dice cofano è proprio azzeccato “utilizzare lo spazio di memoria…”.
Solitamente però un incendio casuale alla vettura del loro tecnico funziona…

Gravatar

6. Andrea Beggi ha scritto il 28 luglio 2005 alle 13:22

Puoi recuperare qualcosa tramite la cache di Google. Non tutto ma qualcosa….

Gravatar

7. cofano ha scritto il 28 luglio 2005 alle 14:07

Grazie Andrea, ma la cache di Google non memorizza le immagini (se non certe thumbnails per la sezione Image) ma solo i contenuti testuali, le immagini che vedi quando guardi una versione cachata sono prese direttamente dal sito a cui si riferiscono.
Spero in Web Archive, se riprendesse a funzionare.

Gravatar

8. intempestiva ha scritto il 28 luglio 2005 alle 15:53

Sì, beh, lo spazio di memoria sarà anche da liberare, ma qualche giorno di preavviso non si nega senza giustificato motivo.
Non è la scelta di eliminare il materiale, ma l’averlo eliminato senza dare il tempo per ridurre i danni, che è arbitrario, salvo ci fosse una particolare urgenza, però in tal caso il minimo è una spiegazione.

Gravatar

9. theo ha scritto il 29 luglio 2005 alle 00:06

io ti posso ospitare, dopo che hai recuperato… 🙂

Gravatar

10. cofano ha scritto il 29 luglio 2005 alle 08:10

Grazie per l’offerta theo! Però vedi lo spazio ora come ora non è un problema, le immagini erano là perchè prima avevo il blog su splinder, che non dà spazio per le immagini, e dopo che mi son messo in proprio le ho lasciate dove erano, che così consumavo meno banda (qui ho 2Gb/mese). Il vero problema è che mi sa che non recupererò un bel niente.

Gravatar

11. dud ha scritto il 02 agosto 2005 alle 22:52

il gesto è stato brutto, brutto, brutto.

ma anche le immagini non erano poi un gran che. 😛

Gravatar

12. cofano ha scritto il 03 agosto 2005 alle 09:25

dud, te sì che sei bravo a consolare :-)))

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>