« - Home Page - »

09 gennaio 2005

Mondo piccolo

Mondo piccoloSon messo qui, a letto, che se mi guardi da fuori sembro malato, ma sto bene eh. Fuori c’è quel bel nebbione che non lo tagli neanche col coltello, e io un po’ sotto le coperte mi leggo i racconti di Guareschi. “L’ambiente di queste storie è la mia terra: la Bassa parmense, la pianura emiliana in riva al Po. (…) Questa gente è simpatica ed ospitale e generosa e ha uno spiccato senso dell’umorismo. Deve essere il sole, un sole maledetto che martella i cervelli durante tutta l’estate. Oppure deve essere la nebbia, una nebbia cupa che opprime i cervelli durante tutto l’inverno.”
La serata in osteria, ieri, ce l’ho ancora tutta sulle spalle: culaccia e vino rosso e salame e ancora vino rosso, che si sta di un bene che bisognerebbe farle almeno una volta a settimana, quelle serate lì. Magari un po’ meno vino. Che devo ancora stare bene attento a come muovo la testa, che c’è quell’effetto che succede che tu ti volti e il resto arriva dopo un attimo. E però insomma il vino la nebbia guareschi l’osteria l’amicochecisicapiscealvolo. E adesso esco, che c’è un altro amico che ha bisogno di parlare un po’, e andiamo a chiacchierarcela su un argine.
Niente insomma, son sempre io.

3 commenti

Gravatar

1. elisirclub ha scritto il 09 gennaio 2005 alle 18:33

un saluto di passaggio. by Titty

Gravatar

2. kikkio ha scritto il 09 gennaio 2005 alle 20:49

Negli occhi immagini evocate da “L’uomo delle pianure”, MCR.

“Pianura d’aria e sole / pianura di pittori e matti / di cieli / sopra fabbriche e campanili…”

Gravatar

3. tryingtobehappy ha scritto il 10 gennaio 2005 alle 10:51

…serate in osteria, chiacchierate sugli argini, nebbia fittafitta… anche se non son emiliana li trovo momenti ‘interessanti’…ma da condividere solo con chitucapiscialvolo&chiticapiscealvolo!!

🙂

bacarodipendente-sue

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>