« - Home Page - »

22 novembre 2004

Confessioni

Oggi sono in vena di fare un po’ di confessioni, e magari mi alleggerisco di un po’ di cose che mi pesano da tanto, troppo tempo:

a tutti quelli che hanno giocato almeno una volta contro di me al gioco dei mimi: il film “il gasteropodone rosa” probabilmente non esiste. E anche se esistesse io non ve l’avrei mai dato valido contro di me.

alle associazioni contro i maltrattamenti agli animali: sì, anche se ero bambino ero cosciente che quel pesciolino rosso moribondo non si sarebbe ripreso mettendo i fili del trenino elettrico nella sua boccia d’acqua e dandogli corrente. Però ha finito alla grande.

alla famiglia Gemma: no, quella sera d’estate di circa 14 anni fa non era la vostra televisione a funzionare male, e neanche un fantasma dispettoso, che continuava sempre a cambiare canale, ma io sotto la vostra finestra con un telecomando universale.

alla mia amica A.: quella sera, quel piatto strano che mi hai fatto, tutto orientaleggiante e speziato, ti ho detto che sapeva di indiano. Ecco, intendevo ToroSeduto dopo un giorno passato a inseguire bisonti sotto al sole.

a E.: quella volta che sono venuto a casa tua con un paio di amici ad aggiustarti lo stereo, e per farlo l’abbiamo aperto e ci abbiam passato su l’aspirapolvere, ecco, non pensavo proprio che si sarebbe aggiustato davvero.

Cavoli, mi sento già meglio. Dovrei farlo più spesso.

8 commenti

Gravatar

1. bruca ha scritto il 23 novembre 2004 alle 13:50

ahahah…fantastico questo confessionale!!! ;-D

Gravatar

2. venedikt ha scritto il 23 novembre 2004 alle 16:27

il gasteropodone rosa esiste, cazzo.
hai passato un aspirapolvere in uno stereo? ma sei scemo?
vabbé.

Gravatar

3. cofano ha scritto il 23 novembre 2004 alle 17:03

ven, vah che funziona, e vorrei anche un qualche premio nell’ambito delle innovazioni tecnologiche, grazie

Gravatar

4. Sleepless ha scritto il 23 novembre 2004 alle 20:06

commoventE!!!

Gravatar

5. utente anonimo ha scritto il 24 novembre 2004 alle 12:18

lo sapevo che il gasteropodone rosa non esisteva, te l’abbiamo data buona per la genialità che c’hai messo… eppoi era natale.

Gravatar

6. cofano ha scritto il 24 novembre 2004 alle 12:24

monade, mi toccherà inventarmi qualcos’altro per il prossimo natale…

Gravatar

7. utente anonimo ha scritto il 24 novembre 2004 alle 18:24

Sono il dott. prof. Arturo Gemma. Riceverà notizie dai miei legali.

Gravatar

8. phoebe1976 ha scritto il 24 novembre 2004 alle 18:44

Mi hai fatto ammazzare dalle risate!!!! :D:D
Povero pesciolino rosso!!! Flambè!

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>