03. ottobre 2004

Fame

Non scherzavo, quando t’ho detto che t’avrei mangiata. Te hai riso, ma io non scherzavo mica. Dev’essere qualcosa legato al possesso, o magari avevo solo fame. Però t’avrei mangiata. Poi mi hai distratto, e m’è passato di mente, e forse è stato meglio così, perchè io ti mangiavo davvero.