« - Home Page - »

05 aprile 2004

Cofano è mobile qual piuma al vento

E’ normale che dopo ogni finesettimana abbia in testa una donna diversa? E’ che sono un po’ troppo “scoperto” in questo periodo, non ho le solite barriere, e basta niente per attrarmi. E da venerdì ho in testa due occhi neri grandi così. E uno degli incipit meno brillanti che uomo ricordi: “ma questa canzone di chi è?” mi fa. E io, con tono un po’ a sfottere per fare simpatia “Ma come? Ma dai! Lamadonna ma è “Generale” di De Gregori, ma vieni dalla Luna?”. “No, dal Venezuela”. Ah. Ma perchè devo fare il brillantone a tutti i costi? Passano le canzoni, metton su Vasco. Le spiego evidentemente male chi canta quella canzone, dal momento che capisce che io mi chiamo Vasco Rossi e che quella canzone la canto io. Però a qualcosa è servito, oggi compie gli anni, esce in compagnia per un aperitivo di compleanno e ha chiesto a un’amica di portare anche Vasco Rossi. Presente!
“Quanti anni hai
stasera
quanti me ne dai…
bambina”

9 commenti

Gravatar

1. controluce ha scritto il 05 aprile 2004 alle 10:48

..e poi come è andata?..

Gravatar

2. cofano ha scritto il 05 aprile 2004 alle 10:54

Eh oggi è oggi e stasera deve ancora arrivare 😉

Gravatar

3. Z4NN4 ha scritto il 05 aprile 2004 alle 11:21

carichi piu’ te in una settimana che gli american dream boys in un anno… please, scrivi ‘sto manuale!

Gravatar

4. cofano ha scritto il 05 aprile 2004 alle 11:49

Ahahahah zanna ma cosa vuoi che carico? E’ tutta scena… “è tutto cinema cinema cinema” 😉

Gravatar

5. utente anonimo ha scritto il 05 aprile 2004 alle 15:56

Secondo me l’hai fatto apposta a dirle che eri Vasco… marpione… 😉
Cla

Gravatar

6. cofano ha scritto il 05 aprile 2004 alle 17:18

Ahahaha ennò dai Cla, a farlo apposta me ne sceglievo uno più carino

Gravatar

7. qoelet ha scritto il 05 aprile 2004 alle 17:25

Ma c’era sabato sera? Comunque deve passare il mio esame…

Gravatar

8. cofano ha scritto il 05 aprile 2004 alle 17:44

No non c’era, è successo venerdì… ma prima del tuo esame deve passare il mio, non bastano due occhioni neri… (ma a chi la voglio dare a bere!!! Bastano eccome! ;-))) ).

Gravatar

9. utente anonimo ha scritto il 05 aprile 2004 alle 18:50

c’era una volta un test. Quello di Bronx: tu le apri la portiera e la fai salire. Poi passi da dietro la macchina(lentamente) e se lei si allunga per sbloccare la portiera… è lei! è lei quella giusta. Ora il punto è che la tecnologia ha rovinato tutto. Dico la chiusura centralizzata! Quindi entra in macchina senza tanti problemi e dacci dentro. Senza pietà. Poi alla fine una bella testata.