« - Home Page - »

19 settembre 2003

Passeggiando in bicicletta

Era fresca l’aria ieri sera. Era un po’ che non prendevo la bicicletta per farmi un giro in paese, e visto che non avevo assolutamente voglia di restare in casa, che in sti giorni meno rimango in casa meglio è, ho preso e sono andato. Che non è tanto il problema di restare in casa.
E’ proprio restare nello stesso posto per un po’ di tempo che mi rende irrequieto, quindi appena posso mi muovo, esco, chiamo gente: alcuni capiscono e accorrono, altri non ne hanno voglia o non capiscono e quindi declinano.
Ma non me la prendo, so di non essere il migliore dei compagnoni in questi giorni, so di non essere accondiscendente ed educato, mi rendo conto che tendo allo scazzo e me ne frego di cosa ne possono pensare gli altri. Lo so. Ma va così, e certo non sono in vena di “guardarmi dentro” e “migliorarmi”. Anzi.
Un bel giro al mare nel weekend, con gente che mi conosce pochino, non può farmi che bene, almeno nessuno si aspetterà qualcosa. Poi magari in settimana vado a Londra 😉

3 commenti

Gravatar

1. pandora ha scritto il 19 settembre 2003 alle 12:43

“Viavia, vieni via di qui”.
Crisi? Cambiamenti? Confusione? Un po’ di sano dogging e tutto passa. Magari potresti essere il primo ad importarlo (nel we al mare). Facci sapere.

Gravatar

2. cofano ha scritto il 19 settembre 2003 alle 13:28

Massì, proverò… metti caso che mi diventa la moda dell’autunno-inverno 2003/2004… divento il guru del dogging. Vi terrò aggiornati.

Gravatar

3. Chloe ha scritto il 19 settembre 2003 alle 19:55

eh, buona visita…

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>