« - Home Page - »

16 luglio 2003

Oggi, comprando le sigarette, ho

Oggi, comprando le sigarette, ho trovato una “scritta deterrente” (si chiamano così?) che mi ha lasciato basito.
“Il fumo fa invecchiare la pelle”.
E allora? Che cosa mi significa? Ma tu, omino che inventi le scritte sulle sigarette, hai idea di quanti siano i fumoatori a cui importa dell’aspetto della propria pelle? Lo sai che funzionano meglio le pubblicità degli antirughe che quelle contro il tabacco?
Se vuoi far leva su cose a cui la gente tiene davvero ti metto qui una mia versione un po’ più di impatto, e se vuoi copiare fai pure.

Il fumo invecchia le palle

11 commenti

Gravatar

1. crisulina ha scritto il 16 luglio 2003 alle 14:27

se approvano la versione consigliata è la volta che il mio fidanzato smette di fumare!

Gravatar

2. Stonhead ha scritto il 16 luglio 2003 alle 14:55

Bè… io credo che non gli freghi niente a nessuno di ste scritte, anzi, pensa che dalle mie parti cercano tutti delle cicche, non ricordo che marca, con l’involucro nero ed un teschio bianco. Un messaggio peggio di così… ed ha l’effetto contrario. Magari se stampassero un pezzo di cacca sarebbè meglio. ps. bello il sito, vieni a fare un giro nel mio, magari ti linco.

Gravatar

3. cofano ha scritto il 16 luglio 2003 alle 15:21

Gravatar

4. cofano ha scritto il 16 luglio 2003 alle 15:24

Eccole qui, dure e cattive… pensa, oltre che brutte sono anche balorde. Lo so perchè le avevo fumate in gioventù (non che ora sia un vecchio, ma allora avevo sui 17 anni e volevo fare molto il bullo). Le avevo viste, se non ricordo male, nel film WaterWorld, quell’oscenità con Kevin Kostner… ah, che infanzia difficile… 😉

Gravatar

5. kimagure ha scritto il 16 luglio 2003 alle 15:27

Mitico

Gravatar

6. utente anonimo ha scritto il 16 luglio 2003 alle 17:32

Non si scherza sulle palle … perchè, si sa, l’uomo deve essere “profiterolles” … tenero, dolce ma con le palle

Gravatar

7. cofano ha scritto il 16 luglio 2003 alle 18:01

lafans, sei una poetessa 🙂

Gravatar

8. utente anonimo ha scritto il 16 luglio 2003 alle 18:29

no, una pasticcera

Gravatar

9. utente anonimo ha scritto il 16 luglio 2003 alle 20:45

ahahhah

Gravatar

10. utente anonimo ha scritto il 16 luglio 2003 alle 22:11

la tal frase è il motto della mia pasticceria … i profitterol vengono confezionati di varie dimensioni.
Poi c’è il famoso trittico … ma qui bisogna tornare indietro fino al Colleoni …

Gravatar

11. Chloe ha scritto il 21 luglio 2003 alle 13:38

XD

Lascia un commento

Potete usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>